Questo sito contribuisce alla audience di

Milóne, Tito Ànnio

(latino Titus Anníus Milo). Uomo politico romano (Lanuvio 95-Cosa 48 a. C.). Tribuno della plebe nel 57, si adoperò per il richiamo di Cicerone dall'esilio, venendo poi in urto con Clodio che fece uccidere in uno scontro armato. Fu processato ed esiliato a Marsiglia malgrado fosse difeso da Cicerone in Pro Milone. Ritornato in Italia, cadde nell'assalto di Cosa.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti