Questo sito contribuisce alla audience di

Mills, Martin

pseudonimo dello scrittore australiano Martin Boyd (Lucerna 1893-Roma 1972). Appartenente a una famiglia australiana, che si era distinta in vari campi artistici, si formò a Londra con il Bloomsbury Group. Visse a lungo in Italia. Esempio dello scrittore australiano espatriato ma legato profondamente al suo Paese, del quale sentì l'eredità spirituale, diede nella sua opera una testimonianza unitaria del rapporto tra l'Australia e l'Europa dove la tradizione anglo-australiana si fonde con quella mediterranea. Con lo pseudonimo di Mills pubblicò Love Gods (1925), Brangane (1926), The Montforts (1928); come Martin Boyd: Scandal of Spring (1934), The Lemon Farm (1935), The Picnic (1937), Night in the Party (1938), Lucinda Brayford (1946), A Difficult Young Man (1955), Outbreak of Love (1957), When Blackbirds Sing (1962).

Media


Non sono presenti media correlati