Questo sito contribuisce alla audience di

Mimica, Vatroslav

cineasta croato (Omis, Spalato, 1923). Regista di lungometraggi dal 1952, si dedicò dal 1957 al 1962 al cinema di animazione, diventando uno dei migliori autori di cartoons della scuola di Zagabria (sette per l'esattezza: Spaventapasseri, Un uomo solo, Happy End, Dal fotografo, L'ispettore torna a casa, L'uomo, Piccola cronaca, tutti premiatissimi). Tornò al lungometraggio con Prometeo nell'isola di Viševica (1965), che recò un contributo di primo piano al “nuovo corso” dibattendo il problema dell'attualità della Resistenza. Fece quindi seguire Lunedì o martedì (1966), Kaja, ti ucciderò (1967), L'avvenimento (1969, da Čechov), Anno Domini (1976) e Il falcone (1981).

Media


Non sono presenti media correlati