Questo sito contribuisce alla audience di

Mina (cantante)

nome d'arte della cantante italiana di musica leggera Anna Maria Mazzini (Busto Arsizio, Milano, 1940). Ha esordito nel 1958, rivelando una voce duttile, ricca e di ampia estensione. I suoi primi successi furono canzoni con influssi rock (Tintarella di luna, Una zebra a pois); si è poi rivelata intensa interprete di canzoni melodiche (Il cielo in una stanza, Come sinfonia), ispirate al jazz (E se domani, Due note, Brava), o brasiliane (La banda). Nel 1969 ha fondato l'etichetta Pdu. Dalla metà degli anni Sessanta fino ai primi anni Settanta è protagonista di numerosi varietà televisivi, tra cui Milleluci e Teatro 10. Dal 1974 vive ritirata in Svizzera. Solo nel 1978, per festeggiare i vent'anni di carriera, realizza una serie di concerti a La Bussola. In seguito, non appare più in pubblico, ma continua a pubblicare dischi di successo: da ricordare, in particolare, Mina Celentano del 1998, Bula Bula del 2005 e Bau del 2006, in cui la sua arte interpretativa appare intatta. Nel 2001 è stato pubblicato il Dvd Mina in studio. Può essere annoverata tra le più grandi cantanti del mondo di musica leggera.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti