Questo sito contribuisce alla audience di

Misselden, Edward

mercante inglese (1608-1654). Fece parte della compagnia dei Merchant Adventurers e fu tra i rappresentanti del mercantilismo. Coniò l'espressione “bilancia commerciale” e considerò il movimento internazionale delle merci il fattore determinante dei tassi di cambio. Scrisse: Free Trade, or the Means to Make Trade Flourish (1622; Il libero scambio o dei mezzi per far fiorire il commercio), The Circle of Commerce (1623; Il ciclo del commercio).