Questo sito contribuisce alla audience di

Missióne del dòtto, La-

(Die Bestimmung des Gelehrten). Titolo dato a cinque lezioni tenute da J. G. Fichte nel 1794 all'Università di Jena: la vera felicità dell'uomo-individuo richiede uno sforzo costante per sottomettere le sue inclinazioni al dominio della ragione. Entrando in rapporto con gli altri esseri ragionevoli e liberi egli però avverte che il suo perfezionamento morale si eleva a più vasti orizzonti e coordinando le sue azioni con quelle degli altri uomini, in spirito di libertà, dà origine alla società contribuendo alla sua “progressiva unificazione”. In essa le varie classi devono dare un apporto adeguato alla condizione e allo stato di ognuna di esse. In particolare il dotto avrà il compito di promuovere l'intero organismo sociale verso ideali razionali, forte della sua moralità che deve potersi elevare a tipo esemplare per tutti.

Collegamenti