Questo sito contribuisce alla audience di

Mizar

la stella ζ¹ Ursae Majoris (costellazioneOrsa Maggiore). È la prima stella doppia della quale sia stata riconosciuta la natura (G. B. Riccioli, 1650). La stella primaria ha magnitudine apparente visuale 2m,4, tipo spettrale A2p e classe di luminosità V, ed è a sua volta binaria spettroscopica, con periodo di 20,5 giorni. La stella secondaria, posta a 14‟ dalla primaria, attorno alla quale ruota con periodo di 10.000 anni ca., ha magnitudine apparente visuale 4m,0, tipo spettrale A2 e classe di luminosità V. Anche essa è doppia spettroscopica con periodo di 182 giorni ma, in più, rivela la presenza di un compagno invisibile che la perturba. Il sistema dista 74 anni luce dal Sole e costituisce un'attraente coppia a contrasto cromatico bianco-verdastro. Alla distanza angolare di 11´50‟ a E di essa, si scorge Alcor, il “Piccolo Cavaliere”, astro bianco di 4m,2 anch'esso coppia spettroscopica dal periodo imprecisato. La coppia visuale Mizar-Alcor comprende in definitiva sette astri; essa è quasi certamente legata gravitazionalmente ma, dato che l'interdistanza fra i centri di massa raggiunge i 3 mesi luce, si calcola che il periodo di orbitazione relativo debba raggiungere l'ordine del milione d'anni "Per approfondire Vedi Gedea Astronomia vol. 1 pp 32, 190-191" "Per approfondire Vedi Gedea Astronomia vol. 1 pp 32, 190-191" .