Questo sito contribuisce alla audience di

Mjedja, Ndre

poeta albanese (Scutari 1866-1937). Gesuita, poi prete secolare, fu linguista insigne: i suoi studi furono determinanti per l'adozione dell'alfabeto latino nella lingua albanese. Scrisse versi di forme neoclassiche: la raccolta Juvenilia (1917), i poemetti Lissus (1928) e Scodra (postumo, 1939).