Questo sito contribuisce alla audience di

Moll, Balthasar

scultore austriaco (Innsbruck 1717-Vienna 1785). Fu allievo del padre, lo scultore Nikolaus (Blumenegg 1676-Innsbruck 1754), attivo a Innsbruck dove lasciò il suo capolavoro nella cattedra della chiesa parrocchiale di S. Giacomo (1725), splendido esempio di decorazione barocca. Nell'opera di Balthasar, invece, i motivi decorativi del tardobarocco austriaco, che caratterizzano il doppio sarcofago imperiale di Francesco I e Maria Teresa (1753; Vienna, cripta della chiesa dei Cappuccini), lasciano progressivamente il posto a tratti di un classicismo idealizzante sull'esempio di R. Donner (statua equestre di Francesco di Lorena, 1781, nel Burggarten a Vienna).