Questo sito contribuisce alla audience di

Monastèro, val-

valle delle Alpi Retiche, tra la Svizzera (Cantone dei Grigioni) e il Trentino-Alto Adige (provincia di Bolzano). Si allunga per 24 km dal passo del Fuorn (in tedesco Ofenpass, 2149 m) alla val Venosta ed è percorsa dal rio Ram, affluente di destra dell'Adige. In tedesco Münstertal; in reto-romancio val Müstair. Centro principale è Monastero, in territorio svizzero, a 1 km dal confine. Famoso per la chiesa di St.-Jean (ad aula unica e tre absidi) dell'antico monastero benedettino fondato nel 780-786 (ricordato dalle fonti dell'805 come Monasterium Tuberis), l'unico esempio superstite di chiesa carolingia riccamente decorata da pitture. Gli affreschi, di cui notevole il ciclo del Giudizio Universale, furono studiati compiutamente soltanto dopo il completo ripristino (1947) di questo importante monumento pittorico, soggetto purtroppo a massicci restauri. Certamente databili all'età carolingia, questi affreschi rivelano una forte influenza lombarda. In reto-romancio Müstair.

Media


Non sono presenti media correlati