Questo sito contribuisce alla audience di

Monferrato, guèrre del-

conflitti per la successione dinastica nel Monferrato provocati da Carlo Emanuele I duca di Savoia il quale, morto Francesco Gonzaga duca di Mantova e del Monferrato senza discendenza maschile, pretese di amministrare la regione che considerava trasmessa alla nipote Maria Gonzaga. Il nuovo duca Ferdinando Gonzaga, fratello del defunto Francesco, gli si oppose e Carlo Emanuele I diede l'avvio alla I guerra di successione (1612-17) che terminò con la sua sconfitta per l'intervento delle truppe spagnole. Anche la II guerra di successione (1627-31) fu causata dalle mire espansionistiche di Carlo Emanuele I che, questa volta fiancheggiato dagli Spagnoli, operò contro Carlo di Gonzaga-Névers. La Pace di Cherasco alla quale fu presente Vittorio Amedeo I, successore di Carlo Emanuele I, sancì la fine della guerra consentendo la prevalenza della Francia in Piemonte.