Questo sito contribuisce alla audience di

Montapèrti, battàglia di-

scontro fra guelfi e ghibellini avvenuto a Montaperti, località nei pressi di Siena. La battaglia, estremamente sanguinosa, ebbe luogo il 4 settembre 1260 (è ricordata anche da Dante). I ghibellini toscani erano appoggiati dalla città di Siena e da Manfredi, re di Sicilia, e comandati da Farinata degli Uberti (Inferno, X, 85-87). Lo scompiglio della defezione del guelfo Bocca degli Abati favorì la vittoria dei ghibellini, che rientrarono in Firenze scacciando i guelfi. L'odio di parte era tale che al consiglio di Empoli fu proposta la distruzione della città; la salvò l'opposizione di Farinata.