Questo sito contribuisce alla audience di

Monteciccardo

comune in provincia di Pesaro e Urbino (17 km da Pesaro), 384 m s.m., 25,87 km², 1996 ab. (monteciccardesi), patrono: san Sebastiano (20 gennaio).

Centro su una collina nell'alta valle del torrente Arzilla. Nel Medioevo, assieme ai castelli delle frazioni Montegaudio e Monte Santa Maria, fu governato da Pesaro, di cui seguì le vicende storiche. § Del castello restano parti delle mura e il torrione; la parrocchiale di San Sebastiano conserva nell'abside una tela di Bartolomeo Gentile da Urbino del 1508. Nel Conventino, cinquecentesco convento dei Servi di Maria, sono ospitate manifestazioni culturali. § La viticoltura occupa un posto di rilievo nell'economia comunale; prevale tra le diverse varietà di uva il sangiovese marchigiano, lavorato da piccole aziende enologiche; si pratica anche l'allevamento ovino.