Questo sito contribuisce alla audience di

Montemèzzi, Ìtalo

compositore italiano (Vigasio, Verona, 1875-1952). Studiò al Conservatorio di Milano. Dal 1939 al 1949 visse negli USA. Con l'opera Giovanni Gallurese (1905) ottenne la prima significativa affermazione in campo teatrale. A essa seguirono Héllera (1909), L'amore dei tre re (su libretto di Sem Benelli, Teatro alla Scala, 1913), che ebbe vasto successo internazionale, La Nave (dal poema di D'Annunzio, 1918), altre due opere e due poemi sinfonici. La produzione di Montemezzi non esce dalle impostazioni del verismo, pur accogliendo indicazioni strumentali wagneriane.