Questo sito contribuisce alla audience di

Montesino, Ambrosio

poeta spagnolo (Huete, Cuenca, ca. 1448-forse Toledo ca. 1512). Francescano, ha lasciato numerosi componimenti soffusi di semplicità e candore cristiano (Cancionero, 1508). È anche autore di operette satirico-morali dove condanna la spregiudicatezza del clero secolare e difende i valori della fede e della povertà. Famosa la sua traduzione della Vita Christi di Landolfo di Sassonia.