Questo sito contribuisce alla audience di

Montezuma II

re azteco del Messico (Tenochtitlán 1466-1520). Asceso al trono nel 1502, succedendo allo zio Auítzotl, ampliò il regno grazie a una serie di campagne militari. Nel 1519, quando giunse Hernán Cortés, accolse gli Spagnoli senza resistenza offrendo loro ricchi doni. Fatto prigioniero e tenuto come ostaggio per ottenere la sottomissione della popolazione, fu costretto a incitare alla calma la popolazione in fermento dopo un terribile massacro compiuto dagli Spagnoli (giugno 1520). Ferito, morì poco dopo, forse assassinato dagli Spagnoli.

Media

Montezuma II.

Collegamenti