Questo sito contribuisce alla audience di

Monvel

pseudonimo dell'attore e autore teatrale francese Jacques-Marie Boutet (Lunéville 1745-Parigi 1812). Attore della Comédie-Française, nel 1781 si stabilì in Svezia, dove fu lettore di re Gustavo III. Rientrò a Parigi nel 1789. Nel 1791 fondò con Talma il Théâtre de la République. Tra i suoi lavori teatrali si distinguono: la commedia L'amant bourru (1775), la commedia eroica Le chevalier sans peur et sans reproche ou les amours de Bayard (1786), il dramma Les victimes cloîtrées (1791), di forti sentimenti anticlericali e rivoluzionari.