Questo sito contribuisce alla audience di

Morèlli, Marìa Maddaléna

poetessa italiana (Pistoia 1727-Firenze 1800). Condusse vita dissipata ed errabonda, suscitando più di uno scandalo per la sua condotta, che le valse l'espulsione da diverse città. Nota in Arcadia con il nome di Corilla Olimpica, ebbe fama come improvvisatrice e, dal 1765 al 1774, fu poetessa a Firenze, alla corte di Pietro Leopoldo. La sua incoronazione poetica in Campidoglio, a Roma (1776), considerata un fatto politico più che letterario, scatenò violente polemiche.