Questo sito contribuisce alla audience di

Morales, Cristóbal de-

compositore spagnolo (Siviglia ca. 1500-Málaga 1553). Presi gli ordini sacerdotali (1525), divenne maestro di cappella della cattedrale di Ávila (1526-28). Nel 1531 venne in Italia e dal 1535 al 1545 fu cantore della cappella pontificia. Tornò quindi in Spagna, dove fu maestro di cappella a Toledo (1545-47), Siviglia e Málaga (1551). Di Morales si conoscono 21 messe (e altri frammenti di messe), 91 mottetti, 16 magnificat, le Lamentationes e altre composizioni sacre che, inserendosi nella tradizione fiamminga dell'età di J. Desprès e accogliendo anche elementi della scuola romana e della tradizione spagnola, ne fanno uno dei musicisti più insigni del suo tempo e il primo dei grandi polifonisti spagnoli.