Questo sito contribuisce alla audience di

More, Paul Elmer

scrittore e critico statunitense (St. Louis, Missouri, 1864-Princeton, New Jersey, 1937). Il suo nome viene associato a quello di Irving Babbitt come promotore del movimento americano del New Humanism. Insegnò sanscrito e lingue classiche, ma in seguito preferì occuparsi esclusivamente di critica letteraria. Diresse il settimanale The Nation, che raccolse un cospicuo numero di critici, e si impose con i Shelburne Essays (1904-36) che, in 14 volumi, tracciano un ampio panorama filosofico-letterario secondo i criteri del New Humanism.

Collegamenti