Questo sito contribuisce alla audience di

Morino

comune in provincia di L'Aquila (90 km), 443 m s.m., 52,58 km², 1545 ab. (morinesi), patrono: Natività di Maria Vergine (8 settembre).

Centro situato alla destra del fiume Liri. Citato in documenti del sec. XI, fu feudo dei conti d'Albe (sec. XII), e in seguito degli Orsini e dei Colonna. Fu distrutto dal sisma del 1915. § Dell'antico abitato rimangono solo ruderi. Nei dintorni sono l'eremo di Santa Maria del Pertuso (sec. X) e la cascata di Zompo lo Schioppo, nell'omonima riserva naturale, dove ha sede l'Ecomuseo. § L'economia si basa sull'agricoltura (olive, cereali, patate e uva da vino), sullo sfruttamento dei boschi e sull'allevamento (bovini, ovini e caprini). Turismo escursionistico ai monti Ernici.