Questo sito contribuisce alla audience di

Mortimer

famiglia inglese il cui capostipite si fa risalire molto probabilmente a Hugh (vissuto attorno al 1000) vescovo di Coutances, il cui figlio Roger (ca. 1054-ca. 1074) assunse il nome di Mortimer, da Mortemer-en-Brai in ricordo di una battaglia lì vinta da Hugh. La sede dei Mortimer in Normandia divenne Saint Victor-en-Caux. Il più noto esponente della famiglia è Roger IV. Roger V (ca. 1327-1360) 2º conte di March combatté a Crécy e fu uno dei fondatori dell'ordine della Giarrettiera. Il suo unico figlio Edmund II (Llangynog 1351-Cork 1381) 3º conte di March sposò Philippa, figlia di Lionel, secondogenito di Edoardo III, dando così motivo alla casa di York di pretendere al trono. La figlia maggiore Elizabeth sposò Harry Percy, detto Hotspur. Il loro secondogenito Roger VI (Usk 1374-Kells 1398) accompagnò Riccardo II in Irlanda e fu ucciso nella battaglia di Kells. Edmund IV (1391-1425) 5º conte di March servì Enrico V nella guerra in Francia (1415-21) e dopo l'ascesa al trono di Enrico VI divenne luogotenente in Irlanda e ivi morì di peste. Con la sua morte si estinse la casata dei Mortimer.