Questo sito contribuisce alla audience di

Mosèlla (fiume)

fiume (lunghezza 545 km; bacino 28.230 km²) dell'Europa centroccidentale, principale affluente di sinistra del Reno. Nasce in territorio francese dal Col de Bussang, nel settore meridionale dei Vosgi, e scorre verso NW bagnando Épinal e Toul dove volge bruscamente verso NE, fino a Frouard, dove riceve da destra il fiume Meurthe; piega quindi a N, attraversa il bacino ferrifero di Metz-Thionville, bagnando queste due città e dando il nome a un dipartimento della Francia. Segnata parte del confine tra Lussemburgo e Germania (Saarland e Renania-Palatinato), entra in territorio tedesco, riceve da destra il fiume Saar, bagna Treviri e scorre verso NE con ampi meandri, incidendo una pittoresca valle tra i rilievi dell'Eifel e dell'Hunsrück, per confluire nel Reno a Coblenza. La Mosella, navigabile da Metz a Coblenza per imbarcazioni fino a 1500 t di stazza, è importante via di comunicazione tra i bacini della Ruhr e della Lorena; tramite due canali navigabili è collegata alla Saona e alla Mosa. In francese, Moselle; in tedesco, Mosel.