Questo sito contribuisce alla audience di

Moten, Bennie

pianista e direttore d'orchestra jazz statunitense (Kansas City, Missouri, 1894-1935). Abile organizzatore di orchestre, fu attivo dal 1920 con una formazione che pian piano, attraverso continui rinforzi dell'organico e affinamenti stilistici, divenne la migliore orchestra dell'Ovest. In essa fu messo a punto lo “stile Kansas City”, fatto di brevi frasi ripetute e rimpallate tra i fiati, lunghi assolo improvvisati, ritmo scorrevole e spesso rapidissimo. Alla morte di Moten l'orchestra passò nelle mani di C. Basie.

Collegamenti