Questo sito contribuisce alla audience di

Moulin Rouge

teatro parigino destinato a spettacoli di music-hall, varietà, café-chantant e operetta. Fu costruito da Zidler e J. Oller nel 1889 sul luogo del vecchio ballo della Reine Blanche e subì poi varie trasformazioni, legate all'affermazione dei vari tipi di spettacolo. Fu presto famoso anche per l'apporto dei più qualificati artisti (Max Dearly, Yvette Guilbert e soprattutto i personaggi immortalati da Toulouse-Lautrec: la Goulue, Jane Avril, Nini pattes-en-l'air, Valentin le Désossé, ecc., prestigiosi interpreti della quadrille réaliste) e accolse spettacoli compositi ed eleganti dal French can-can alle lussureggianti riviste di Mistinguett, che segnarono una svolta decisiva nella storia del genere, determinando la nascita della grande rivista “alla francese”. Intorno al 1930 venne trasformato in sala cinematografica; successivamente è tornato ad accogliere, in apposita sede, anche i tradizionali spettacoli di cabaret e music-hall.

Media

Moulin Rouge.