Questo sito contribuisce alla audience di

Mounet-Sully

pseudonimo dell'attore drammatico francese Jean-Sully Mounet (Bergerac, Dordogne, 1841-Parigi 1916). Attivo alla Comédie-Française, dove aveva esordito nel 1872 in Andromaca di Racine, svolse una lunga carriera di attore tragico, il più rappresentativo del suo tempo, affermandosi con la sua prepotente personalità, il nobile portamento e la voce forte e modulata in un repertorio vastissimo, che spaziava dai classici greci a Shakespeare, da Voltaire a Goethe. Lasciò interessanti ricordi e scrisse in collaborazione due drammi, pubblicati postumi (1917). Attore fu anche il fratello Paul (Bergerac, Dordogne, 1847-Parigi 1922). Agì, fra l'altro, alla Comédie-Française dal 1889, specie in un repertorio shakespeariano, e si dedicò poi all'insegnamento al Conservatoire.