Questo sito contribuisce alla audience di

Mouthe, La-

grotta nei pressi di Les Eyzies-de-Tayac, nella Dordogna, nella quale vennero scoperte pitture paleolitiche nel 1895. Il riempimento della grotta comprendeva livelli del Musteriano, dell'Aurignaziano tipico, del Solutreano, del Magdaleniano (cui appartiene con probabilità una lampada di arenaria decorata con uno stambecco rinvenuta nel corso degli scavi di E. Rivière del 1899) e dell'Aziliano. Vi sono stati distinti due gruppi di decorazioni parietali, il più antico dei quali, con bovidi (tori) e un cavallo, risale forse al Gravettiano, mentre il più recente, con bisonti, un cervo e due stambecchi, è stato riferito a un Magdaleniano arcaico.