Questo sito contribuisce alla audience di

Muñoz Grandes, Agustín

generale spagnolo (Madrid 1896-1970). Vicecomandante della Guardia d'Assalto, prese parte alla dura repressione dei moti del 1934. Allo scoppio della guerra civile (1936), condannato a morte a Madrid, riuscì a raggiungere le truppe franchiste, partecipando a varie operazioni. Nel 1939 fu ministro del “Movimento”, poi comandò la “División azul”, a fianco dei nazisti, sul fronte russo (1941-43). Ministro della Guerra dal 1954 al 1957, poi (1958) capo di Stato Maggiore, fu dal 1962 al 1967 vicepresidente del governo e “delfino” di Franco; fu poi destituito, sembra, per essere stato contrario alla restaurazione della monarchia.

Collegamenti