Questo sito contribuisce alla audience di

Muʽizz ad-Dawlah

sultano buwaihide (915-967). Di nome Aḥmad, ebbe il pomposo soprannome (braccio di sostegno dello Stato) dal califfo al-Mustakfī, che più tardi fece accecare e depose (946). Pur essendo sciita, Muʽizz ad-Dawlah tenne, con i fratelli, sotto il suo controllo il califfato di Baghdad.