Questo sito contribuisce alla audience di

Muḥammad el-Badr

sovrano dello Yemen (1926-1996). Succedette al padre Ahmed nel novembre 1962 con il nome di Muḥammad Mansūr, ma otto giorni più tardi fu rovesciato da un colpo di Stato militare che proclamò lo Yemen una Repubblica (26 novembre 1962). Dopo essersi rifugiato nell'Arabia Saudita, diresse fino al 1969 le tribù rimastegli fedeli in una sanguinosa guerra civile contro il governo repubblicano, il quale però ne uscì vincitore.

Collegamenti