Questo sito contribuisce alla audience di

Mungos

genere di Carnivori Erpestidi comprendente le specie Mungos mungo, nota come mangosta striata e diffusa in varie zone dell'Africa a sud del Sahara, e Mungos gambianus, la mangosta del Gambia, diffusa dal Gambia alla Nigeria. La prima raggiunge una lunghezza di circa 75 cm, di cui fino a 30 di coda; il mantello è grigio e ispido e dorsalmente è attraversato da evidenti barrature trasversali chiare e scure. Di abitudini gregarie, si nutre di piccoli animali, uova e frutta. La seconda specie è invece più piccola (non supera i 55 cm di lunghezza), ha pelame grigio con sfumature giallastre e manca di barratura dorsale. Ai lati del collo è presente una stretta banda bianca e nera. Muso, zampe e punta della coda sono neri.