Questo sito contribuisce alla audience di

Murano, vétro di-

vetro di uso essenzialmente artistico, il cui nome prende origine dalla produzione vetraria di Murano. Ha composizione variabile entro i seguenti limiti: silice 66-70%, anidride borica.0-10%, allumina.0,5-6%, ossido di sodio 12,5-17%, ossido di potassio 0-0,5%, ossido di calcio 0-12,59%, ossido di magnesio 0-3%.

Collegamenti