Questo sito contribuisce alla audience di

Mussapi, Robèrto

poeta, scrittore e critico italiano (Cuneo 1952). Fine traduttore (Shakespeare, Melville) e saggista (Il centro e l'orizzonte, 1985), ha pubblicato diverse raccolte di poesie tra cui: La gravità del cielo (1984), Luce frontale (1987), Gita meridiana (1990). È anche autore di testi teatrali (Villon, 1989; Voci dal buio, 1992). Dopo i quattro atti scenici di argomento mitologico riuniti in Teatro di avventura e amore (1994), nel 1995 ha pubblicato il Racconto di Natale, narrazione popolare in versi ispirata a un'opera di Dickens. Del 1999 è la raccolta di novelle Le fate del mare, del 2000 Antartide, un poema sul viaggio di scoperta del Polo Sud di Shackleton. Nel racconto in versi Lo stregone del fuoco e della neve (2001), affiora la visione magica del Natale del periodo dell'infanzia. Altre opere di poesia: Accanto al fiume oscuro (2005),La stoffa dell’ombra e delle cose (2007), L’incoronazione degli uccelli nel giardino (2010) e Frammenti dall'esistenza di Maria (2012). Vive e lavora a Milano, occupandosi anche di teatro.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti