Questo sito contribuisce alla audience di

Mutis, Álvaro

poeta e narratore colombiano (Bogotá 1923Città del Messico 2013). Dalla poesia passò alla narrativa, partendo da un personaggio mitico, il gabbiere Makroll, nel quale si era precedentemente identificato (a tal punto da intitolare Summa de Makroll el Gaviero il corpus della sua poesia composta fra il 1947 e il 1970). Mutis ama il romanzo, o racconto, di avventure di fantasia, una specie di fiaba che confina con la lirica in prosa. Sono nati così La nieve del almirante (1986) e Ilona llega con la lluvia (1988), La última escala del Tramp Steamer e Un bel morir, ambedue del 1989. Ampliò il ciclo di romanzi aventi come protagonista il gabbiere Makroll (Empresas y tribulaciones de Maqroll el Gaviero) con Amirbar (1990), avventura terrestre e montana del mitico marinaio, e Abdul Bashur, soñador de navíos (1991). Il profilo di Makroll si arricchisce in essi di virtuosa pazienza e la scrittura si fa via via più sottile, calda e penetrante. Nel 1997 comparvero in Italia Trittico di mare e di terra e La casa di Araucaíma; successivamente L'ultimo scalo del tramp steamer (1999), Un bel morir (2000) e Abdul Bashur, sognatore di navi (2001). Nel 2003 ha pubblicato Storie della disperanza e nel 2009 Le opere perdute.

Media


Non sono presenti media correlati