Questo sito contribuisce alla audience di

Myrdal, Alva

donna politica svedese (Uppsala 1902-Stoccolma 1986). Moglie di Karl Gunnar Myrdal, sociologa e psicologa dell'infanzia, militò nel Partito socialdemocratico. Rappresentante della Svezia nella conferenza dell'UNESCO in cui fu direttrice del Dipartimento di Scienze Sociali (1951-56), nel 1966 fu nominata ministro per il Disarmo. Da quel momento concentrò tutta la sua attività sui temi della pace e del disarmo partecipando alle conferenze di Ginevra, propugnando la creazione di zone denuclearizzate in Europa e pubblicando il fondamentale saggio Il gioco del disarmo (1976). Per la totale e competente dedizione a queste problematiche Myrdal fu insignita nel 1982 (con A. García Robles) del premio Nobel per la pace.