Questo sito contribuisce alla audience di

Nàscita di una nazióne

(The Birth of a Nation), film statunitense (1915) di D. W. Griffith. Due ore e tre quarti nella versione integrale, fu il primo “colosso” che per concezione, struttura e valori drammatico-narrativi nelle sequenze di tensione e di battaglia, assurgesse al livello di arte. L'opera è ricca di molti procedimenti tecnico-stilistici divenuti poi patrimonio del linguaggio cinematografico mondiale. Il successo della pellicola fu dovuto anche allo scandalo suscitato dalla sua tesi razzista e antinegra, dall'aperta e brutale esaltazione del Ku Klux Klan, di cui il regista fece poi continua ammenda nei film successivi.

Media


Non sono presenti media correlati