Questo sito contribuisce alla audience di

Nòbile, Piètro

architetto svizzero (Campestro, Canton Ticino, 1774-Vienna 1854). Compiuti gli studi a Roma, si stabilì prima a Trieste, poi a Vienna, dove dal 1818 tenne la direzione della sezione di architettura. Lasciò esempi della sua architettura ispirata al neoclassicismo in vari Stati dell'impero austro-ungarico: il Ponte sull'Isonzo a Canale; l'Accademia Commerciale, l'Accademia Nautica, la chiesa di S. Antonio e vari edifici privati a Trieste; la Burgtor e il Tempio di Teseo a Vienna; il Teatro e il Circolo Ufficiali a Graz; opere di restauro nel duomo di Cracovia.

Media


Non sono presenti media correlati