Questo sito contribuisce alla audience di

Nùxis

comune in provincia di Carbonia-Iglesias, 190 m s.m., 33,78 km², 1703 ab. (nusciai), patrono: san Pietro Martire (29 giugno).

Centro del Sulcis, situato alla sinistra del rio Mannu, affluente del lago di Monte Pranu; è compreso nel Parco Geominerario della Sardegna. L'abitato si formò nel Settecento da un cosiddetto “furriadroxius”, insediamento rurale di case di servizio a un fondo agricolo, ed ebbe vicende comuni a Santadi.Nei dintorni sorge la chiesetta tardobizantina di Sant'Elia, del sec. X e poi restaurata.§ L'economia si basa in prevalenza sull'agricoltura, che produce cereali e ortaggi, e sull'allevamento ovino e caprino. La piccola industria opera nei settori dei materiali da costruzione e della lavorazione del legno.

Media


Non sono presenti media correlati