Questo sito contribuisce alla audience di

NGF

proteina costituita da due subunità identiche di peso molecolare 13.259. Lo NGF (Nerve Growth Factor, fattore di crescita dei neuroni) è prodotto dal tessuto nervoso a seguito di una lesione, dalla ghiandola sottomascellare in alcuni mammiferi e da alcune neoplasie; stimola la divisione delle cellule nervose nell'embrione e la rigenerazione dei tronchi nervosi lesi nell'adulto. È inoltre presente in elevata concentrazione in tessuti non nervosi, ma in questi la funzione esplicata è ignota; in particolare può essere purificato dalla ghiandola sottomascellare nella quale è contenuto nella forma di un complesso lipoproteico comprendente un precursore inattivo ad alto peso molecolare e una proteasi specifica che può convertire il precursore in NGF attivo. Presenta elevata omologia di sequenza con lo EGF, anch'esso peraltro presente in alta concentrazione nella ghiandola sottomascellare. Lo NGF fu inizialmente isolato da un tumore sperimentale del topo e può essere occasionalmente prodotto dai tessuti neoplastici, probabilmente senza alcuna relazione con le necessità metaboliche del tumore stesso.

Media


Non sono presenti media correlati