Questo sito contribuisce alla audience di

Naǧib, Muḥammad

capo rivoluzionario egiziano (Khartoum 1901-Il Cairo 1984). Distintosi nella campagna contro Israele (1948-49), fu tra i protagonisti del colpo di stato militare (1952) che portò all'abdicazione di re Fārūq e all'instaurazione della Repubblica (1953), di cui Naǧib assunse la presidenza. Intraprese il risanamento del Paese ma, messo in minoranza all'interno del Comitato rivoluzionario da Nasser, fu costretto a dimettersi.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti