Questo sito contribuisce alla audience di

Narcào

comune in provincia di Carbonia-Iglesias, 125 m s.m., 113,64 km², 3365 ab. (narcaresi), patrono: san Nicola (14 agosto).

Centro del Sulcis, situato sui rilievi alla destra del rio Mannu, affluente del lago di Monte Pranu; è compreso nel Parco Geominerario della Sardegna. L'abitato ebbe origine da un cosiddetto “furriadroxius” settecentesco, insediamento rurale tipico del Sulcis, formato da semplici case a servizio del fondo agricolo.Nei dintorni si trovano un tempio punico con altarini e un protonuraghe arcaico con struttura a corridoio.§ L'economia si basa sull'agricoltura, che produce ortaggi, olive e uva, e sull'allevamento ovino e caprino. La piccola industria opera nei settori metallurgico, edile e dei materiali da costruzione. È ancora attiva una miniera per l'estrazione di baritina.

Media


Non sono presenti media correlati