Questo sito contribuisce alla audience di

Narciso e Boccadòro

(Narziss und Goldmund), romanzo dello scrittore tedesco H. Hesse pubblicato nel 1930. È l'opera che meglio rappresenta i poli della personalità dell'autore, la scissione interna che sempre condizionò la sua vita, letteraria e non. Ambientato in Germania sul finire del Medioevo, è la storia di due novizi in un monastero legati da un profondo rapporto. Rappresentano uno lo spirito ascetico e l'erudizione, ovvero la conoscenza attraverso la meditazione, l'altro la vitalità e la sensualità, ovvero la conoscenza attraverso il vagabondaggio e l'avventura. Dopo svariate vicende, Boccadoro, condannato a morte, ritrova nel confessore l'antico e mai dimenticato compagno, dal quale sarà salvato. La riunione spirituale finale rappresenta contemporaneamente il congiungimento degli opposti e il completamento di due esseri a cui mancava la controparte.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti