Questo sito contribuisce alla audience di

Nariokotòme

località situata lungo il corso dell'omonimo fiume nel versante occidentale del lago Turkana (Kenya, Africa Orientale).Nel sito Nariokotòme III West Turkana, nel 1984, B. Kamoya Kimeu rinvenne un frammento di cranio riferibile a Homo habilis. Successivamente R. E. F. Leakey e A. Walker vi rinvennero uno scheletro quasi completo di Homo erectus, denominato KNM-WT-15.000. Lo scheletro (il più completo di un ominide arcaico finora rinvenuto) apparteneva a un individuo giovane di circa 12 anni, di probabile sesso maschile. La dentatura presenta già uno sviluppo funzionale, a eccezione dei canini superiori e di tutti i terzi molari, mentre le epifisi non sono ancora saldate alle diafisi. Le caratteristiche morfologiche più salienti sono rappresentate da: toro occipitale poco sviluppato, scheletro facciale molto piccolo ma robusto con notevole aggetto delle ossa nasali, corpi vertebrali poco spessi, forma conica del torace come nelle grandi scimmie antropomorfe e non cilindrica come nell'uomo moderno, osso dell'anca molto robusto, femore con collo notevolmente allungato nonostante la testa sia di grandi dimensioni, angolo del collo femorale di valore basso, assai inferiore alla media attuale.

Media


Non sono presenti media correlati