Questo sito contribuisce alla audience di

Navìglio di Pavìa

canale navigabile (33 km) della pianura lombarda. Ha origine nel settore sudoccidentale di Milano dalla darsena di Porta Ticinese, nella quale sbocca il Naviglio Grande, e scorre verso SSW fino a Binasco, quindi verso SSE fino a Pavia, confluendo da sinistra nel fiume Ticino. Largo ca. 12 m e profondo 1,3 m, supera il dislivello tra Milano e Pavia con 12 conche. Iniziato nel 1359 da Galeazzo II Visconti e potenziato sotto Galeazzo Maria Sforza nel 1473, rimase incompiuto e scarsamente utilizzato fino all'epoca napoleonica; fu completato solo nel 1819. Anche Naviglio Pavese.

Media


Non sono presenti media correlati