Questo sito contribuisce alla audience di

Nazca

località e civiltà dell'antico Perú (sec. III-X) sviluppatasi nelle regioni della costa meridionale (valli di Nazca e di Ica). Dalle tombe, numerose e ben conservate grazie al clima asciutto, provengono reperti di valore artistico quali ceramiche, tessuti e bizzarri monili in oro e in argento. Il contenuto delle pitture vascolari e della decorazione dei tessuti si riferisce soprattutto alla religione: si tratta per lo più di motivi fantastici, resi con ardita stilizzazione, anche se non mancano rappresentazioni realistiche. Molto ricca e vivace è la gamma cromatica di queste decorazioni, ciò che costituisce forse il maggior pregio dell'arte Nazca. Pertinenti a questa cultura sono i giganteschi disegni tracciati sul suolo della Pampa di Palpa che, secondo W. D. Strong, costituirebbero un sistema calendariale-astronomico. Il sito fa parte del patrimonio dell'umanità UNESCO dal 1994.

Media

Nazca.

Collegamenti