Questo sito contribuisce alla audience di

Nekhab

la città della dea-avvoltoio Nekhbet, sulla destra del Nilo, detta dai Greci Eileithyapolis; oggi el-Kāb. Ben conservata è la cinta muraria, disposta secondo un quadrato di 530 m di lato, ma le rovine della città sono molto devastate. Assai ricca la necropoli, poco più a N, con tombe principesche della fine del Medio Regno (tomba di Āmosi, di Paheri, ecc.).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti