Questo sito contribuisce alla audience di

Neofit, Bozveli

monaco e scrittore bulgaro (Kotel ca. 1780-Monte Athos 1848). Scrisse di pedagogia, ma acquistò notorietà soprattutto per numerosi . Nel più celebre di questi Bulgaria, madre nostra, Neofit bolla la politica dei “fanarioti” greci, lesiva dei diritti degli altri popoli, e traccia un quadro storico estremamente preciso e completo della Bulgaria del suo tempo. Neofit voleva una Chiesa bulgara indipendente e per questo motivo fu perseguitato e lasciato morire in prigione dal clero greco.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti