Questo sito contribuisce alla audience di

Nestòrio

(greco Nestórios; latino Nestoríus), patriarca di Costantinopoli (Germanicia fine sec. IV-El Khārga 451). Studiò ad Antiochia e acquistò una vasta cultura nelle scienze sacre. Nel 428 Teodosio lo nominò patriarca. Il suo zelo nel colpire le eresie lo fece cadere in alcune contraddizioni (per la sua dottrina, esposta nello scritto Libro di Eraclide, vedi nestorianesimo). Condannato dal Concilio di Efeso (431), morì in esilio.

Media


Non sono presenti media correlati