Questo sito contribuisce alla audience di

Nevinson, Christopher Richard Wynne

pittore e incisore inglese (Londra 1889-1946). Studiò a Londra e a Parigi, dove fu in amicizia con Modigliani e Severini. Dopo interessi per la pittura di Cézanne e la strutturazione compositiva del cubismo, aderì nel 1913 alla poetica futurista (con F. T. Marinetti pubblicò a Londra nel 1914 il manifesto Vital English Art). La sua produzione migliore è nelle due serie di dipinti dedicati al tema degli orrori della guerra, risolte secondo i principi della poetica futurista (Colonna in marcia, 1915, Ottawa, National Gallery of Canada), ma con evidenti propensioni verso la scomposizione della forma cubista.

Media


Non sono presenti media correlati