Questo sito contribuisce alla audience di

Newcomen, Thomas

inventore inglese (Dartmouth 1663-Londra 1729). Costruì (1712), dopo anni di tentativi, la sua prima pompa a vapore, pochi anni dopo che T. Savery aveva brevettato, indipendentemente, un'analoga ma meno efficiente macchina per il prosciugamento delle acque di infiltrazione nelle miniere. La macchina di Newcomen, che utilizzava la pressione atmosferica per riabbassare il pistone spinto in alto dalla forza del vapore, variamente perfezionata negli automatismi e nelle dimensioni, rimase in funzione in tutta Europa fino all'avvento della macchina di Watt.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti